Voi siete qui

Dottorati

Dottorato di ricerca in materie giuridiche

Presso i tre Dipartimenti della Facoltà di Giurisprudenza sono attivi tre distinti corsi di dottorato nelle diverse discipline giuridiche, e precisamente: il corso di dottorato in Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”; il dottorato in Diritto comparato, privato, processuale civile e dell’impresa; il dottorato in Diritto Pubblico, Internazionale ed Europeo.
I corsi hanno durata triennale e sono strutturati secondo un modello condiviso dalle principali università di ricerca europee ed extra-europee. Essi rappresentano un luogo istituzionale di dibattito scientifico e culturale mirante a promuovere l'integrazione delle diverse specializzazioni giuridiche, attraverso un approccio interdisciplinare al più alto livello. Il loro obiettivo principale è quello di strutturare in modo adeguato e di collegare fra loro le attività didattiche e di formazione alla ricerca dei dottorandi, con attenzione soprattutto ai metodi di ricerca e all'evoluzione del diritto su una scala sempre più internazionale e interdisciplinare.
Rientra tra le finalità dei corsi di dottorato la promozione di rapporti di cooperazione istituzionale e di scambio con riconosciuti centri internazionali di ricerca nei settori disciplinari che fanno capo alle scienze giuridiche e affini. 
L’accesso al Dottorato di ricerca avviene tramite concorso; il numero di posti disponibili e le borse di studio previste per ciascun corso saranno indicate nell’apposito bando, cui verrà data pubblicità sulle pagine dedicate del sito d’Ateneo.

Scienze giuridiche Cesare Beccaria
Diritto comparato, privato, processuale civile e dell'impresa
Diritto pubblico, internazionale ed europeo