Cerca insegnamenti o docenti



Voi siete qui

Corsi di taglio pratico - a.a. 2018/2019 - informativa generale

Corsi di taglio pratico - a.a. 2018/2019

Abbiamo strutturato i diversi percorsi proposti in tre moduli ciascuno; essi avranno contenuto interdisciplinare. I corsi (Atti giuridici e processo civile (civile), Atti giuridici e processo civile (commerciale), Atti giuridici e processo civile (lavoro), Laboratorio sul diritto degli stranieri, La giustizia amministrativa, costituzionale ed europea, Atti processuali e pareri in materia penale) saranno tenuti prevalentemente nel 1° semestre (si consiglia in ogni caso di verificare al link indicato in calce) e saranno destinati agli studenti del 4° e 5° anno. Ciascun modulo attribuirà 2 crediti formativi e sarà della durata di 15 ore, fino a comporre un esame da 6 crediti formativi e 45 ore.
La frequenza è obbligatoria e al termine di ciascun modulo dovrà essere sostenuta una prova di esame; il voto finale sarà costituito dalla media dei voti conseguiti nei tre moduli.
Lo studente avrà la facoltà di frequentare i tre moduli continuativamente, oppure di frazionarli su anni diversi. Vi è la sola parziale deroga per i corsi “Atti giuridici e processo civile (civile)”, “Atti giuridici e processo civile (commerciale)” e “Atti giuridici e processo civile (lavoro)”. Per questi tre corsi, il modulo 1 e il modulo 2, vista la loro stretta connessione, dovranno essere frequentati in consecuzione; resta ferma la scelta relativa al terzo modulo, che potrà essere seguito anche in anni diversi.
Il contenuto dei singoli insegnamenti è specificato nelle presentazioni di ciascun corso, consultabili all’indirizzo riportato in calce a questo avviso; nella stessa sede sono precisati gli esami propedeutici a ciascun insegnamento.
In ogni caso, ferme le specifiche propedeuticità, è requisito di ammissione l’avere sostenuto positivamente tutti gli esami previsti per i primi due anni del Corso di laurea.
I corsi richiedono un’interazione stretta tra docenti e studenti; vi è quindi l’esigenza, per ragioni organizzative e di disponibilità di spazi, di chiedere agli interessati di manifestare il proprio interesse ai corsi mediante un’iscrizione, che dovrà essere effettuata tramite la procedura Sifa - iscrizione agli esami (cliccando sulla sinistra: iscrizione corsi), accedendo alle liste relative ai diversi insegnamenti. Le iscrizioni chiuderanno il 30 settembre 2018.
Sempre per le medesime ragioni organizzative, non possiamo garantire l’iscrizione in numero superiore a 30 frequentanti per ciascun insegnamento.
In caso di eccedenza, gli studenti saranno selezionati sulla base delle migliori medie ponderate dei voti conseguiti negli esami sostenuti.
I programmi sono consultabili al seguente link: http://www.giurisprudenza.unimi.it/CorsiDiLaurea/5995_ITA_HTML.html