Cerca insegnamenti o docenti



Filosofia del diritto (of2) - Cognomi M-Q
PHILOSOPHY OF LAW - programma

Stampa questa pagina

CORRADO DEL BO' , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in SUSTAINABLE DEVELOPMENT (classe LM-81) Immatricolati dall'anno accademico 2017/2018 - Laurea Magistrale - 2018/2019

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso2s
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • IUS/20 - Filosofia del diritto
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: - Apprendimento dei concetti fondamentali della materia, delle principali teorie e dello stato dell'arte della discussione filosofico-giuridica contemporanea;
- Rielaborazione, attraverso lo studio individuale e con l'ausilio dei testi, gli argomenti oggetto delle lezioni;
- Acquisizione della consapevolezza della dimensione filosofica di molti problemi giuridici.

Risultati di apprendimento previsti: -Sviluppo di adeguate capacità di analisi a livello filosofico-giuridico;
- Capacità di utilizzare un linguaggio appropriato nella presentazione dei problemi e nella loro discussione.

Programma di studio

Programma: Concetto di diritto. Concezioni del diritto. Concetti giuridici. Diritto e linguaggio. Diritto e coazione. La norma giuridica. L’interpretazione giuridica. I sistemi giuridici. Giustizia e legalità. Il rapporto tra diritto e morale. Il caso degli speleologi come case study.

Bibliografia e altri materiali didattici: 1. M. Barberis, Una filosofia del diritto per lo stato costituzionale, Torino, Giappichelli, 2017;
2. A. Porciello (a cura di), Il caso degli speleologi di Lon L. Fuller e alcuni nuovi punti di vista, Rubbettino, 2012.
3. Materiale di studio distribuito a lezione

Programma integrazione: Per gli studenti provenienti da Scienze dei servizi, sarà necessario sostenere un colloquio orale su N. Bobbio, Diritto e potere, Giappichelli (escluso il cap. 4)

Bibliografia e altri materiali didattici per non frequentanti: 1. M. Jori, A. Pintore, Introduzione alla filosofia del diritto, Torino, Giappichelli, 2015 (escluso il capitolo Semiotica giuridica);
2. H. Kelsen, Lineamenti di dottrina pura del diritto, Torino, Einaudi, 2000;
3. H. L. A. Hart, Il concetto di diritto, Torino, Einaudi, 2002 (esclusi i capitoli VII e X, e il Poscritto).

Programma integrazione: Per gli studenti provenienti da Scienze dei servizi, sarà necessario sostenere un colloquio orale su N. Bobbio, Diritto e potere, Giappichelli (escluso il cap. 4)

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Esame orale, con valutazione espressa in trentesima più eventuale lode. Non è prevista alcuna verifica in itinere.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:IUS/20 - Filosofia del diritto - Crediti:9
Attività didattiche previste

Lezioni: 63 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
CORRADO DEL BO' , responsabile dell'insegnamentosu appuntamento il lunedì, martedì e mercoledì dalle 9,30 alle 10,15 tramite e-mail: corrado.delbo@unimi.itDipartimento di Scienze giuridiche, sezione di Filosofia e sociologia del diritto

Avvertenze e altre informazioni

Nella prima parte del corso, l’obiettivo è introdurre gli studenti alle principali concezioni del diritto e ai loro fondamenti teorici, approfondendone i maggiori snodi concettuali.
La seconda parte del corso si concentrerà invece sul rapporto tra diritto e morale. Essa punterà a esaminare, anche attraverso la lettura di alcuni testi “classici”, le diverse risposte che sono state date alla questione se, ed eventualmente in che modo, diritto e morale siano separati.

Cambi di corso: I cambi cattedra devono essere autorizzati sia da entrambi i docenti coinvolti, previa richiesta da effettuare dopo l’inizio del corso ed entro le prime due settimane del medesimo