Cerca insegnamenti o docenti



Voi siete qui

Corso di laurea in GIURISPRUDENZA C.U. (CLASSE LMG/01)
Immatricolati fino all'a.a. 2013/2014

Tipo di corso di studiLaurea magistrale a ciclo unico
Anno accademico2017/2018
Classe di laureaclasse LMG/01, Giurisprudenza
Titolo rilasciatoDottore Magistrale
Curricula
Durata5 anni
Crediti richiesti per l’accesso
Crediti300
Anni di corso attivati5° anno
AccessoLibero
Conoscenze richieste per l'accessoL'accesso al corso di laurea magistrale in Giurisprudenza è subordinato al possesso del diploma di scuola secondaria superiore, o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo.

Introduzione al corso

Il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza della classe LMG/01(codice A21) è attivato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano a partire dall’anno accademico 2006-2007, in esecuzione del D.M. del 25 novembre 2005. Tale nuovo corso di laurea magistrale, di durata quinquennale e a ciclo unico, sostituisce il precedente percorso spezzato (cosiddetto “3+2”, cioè laurea triennale in Scienze giuridiche e laurea specialistica in Giurisprudenza).

Obiettivi formativi

La laurea magistrale in Giurisprudenza si propone come obiettivo di fornire una approfondita e articolata formazione, di carattere sia sistematico che metodologico, nel campo delle istituzioni giuridiche, avendo riguardo alla loro dimensione nazionale e internazionale e nell'ambito di un ampio orizzonte culturale interdisciplinare.

Sbocchi professionali

La laurea magistrale in Giurisprudenza è finalizzata all'avvio degli studenti sia alle professioni giuridiche classiche, quali l'avvocatura, la magistratura e il notariato, sia ad ogni altra attività professionale, autonoma o subordinata, per la quale sia necessaria una approfondita conoscenza del diritto.