Cerca insegnamenti o docenti



Economia aziendale - programma
MANAGEMENT - programma

Stampa questa pagina

BRUNO ROSSIGNOLI , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in GIURISPRUDENZA C.U. (CLASSE LMG/01) Immatricolati fino all'a.a. 2013/2014 - Laurea Magistrale a ciclo unico - 2015/2016

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • SECS-P/07 - Economia aziendale
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: L'Economia aziendale ha per oggetto di studio i principi e le regole fondamentali che guidano l'amministrazione delle aziende e, in particolare, delle imprese, dove per amministrazione si intende la complessa attività volta alla soluzione dei problemi di scelta di convenienza economica attinenti ai molteplici aspetti della struttura e del funzionamento delle aziende.
L'indirizzo di fondo del corso, focalizzato sulle imprese, mira a sviluppare l'attenzione su detti principi e regole, nella prospettiva di integrare con un approccio aziendale la conoscenza delle problematiche giuridiche. Sotto questo profilo, vengono affrontati sia temi di carattere generale e istituzionale, sia temi di carattere monografico.
I temi di carattere generale e istituzionale riguardano il quadro concettuale di riferimento dell'attività delle imprese, con specifica attenzione alla struttura - assetti proprietari, organismo personale, assetti organizzativi, assetti tecnici, patrimonio, combinazione economica - e agli aspetti reddituali e finanziari della gestione aziendale.
I temi di carattere monografico hanno per oggetto i lineamenti della contabilità generale allo scopo di comprendere la derivazione del bilancio d'esercizio. In stretto collegamento, viene poi trattata la valutazione della “performance” aziendale attraverso l'analisi dei risultati di bilancio.
La metodologia didattica è attiva e si fonda su discussioni guidate e sulla illustrazione di casi di studio.

Risultati di apprendimento previsti: - Conoscenza e capacità di comprensione. L'indirizzo di fondo del corso, focalizzato sulle imprese, mira a sviluppare l'attenzione su principi e regole, nella prospettiva di integrare con un approccio aziendale la conoscenza delle problematiche giuridiche. Sotto questo profilo, vengono affrontati sia temi di carattere generale e istituzionale, sia temi di carattere monografico. I primi riguardano il quadro concettuale di riferimento dell'attività delle imprese, con specifica attenzione alla struttura - assetti proprietari, organismo personale, assetti organizzativi, assetti tecnici, patrimonio, combinazione economica - e agli aspetti reddituali e finanziari della gestione aziendale. I temi di carattere monografico hanno per oggetto i lineamenti della contabilità generale allo scopo di comprendere la derivazione del bilancio d'esercizio.
- Capacità applicative. Lo studente deve dimostrare di sapere applicare le nozioni apprese a contesti concreti e casi specifici concernenti le aziende, trattando la valutazione della “performance” aziendale attraverso l'analisi dei risultati di bilancio.
- Autonomia di giudizio. La metodologia didattica è attiva e si fonda su discussioni guidate e sulla illustrazione di casi di studio in cui lo studente deve dimostrare di sapere assumere posizioni argomentate con riferimento alle tematiche oggetto del corso.
- Abilità nella comunicazione. Lo studente deve dimostrare di saper esprimere le nozioni acquisite con coerenza argomentativa, rigore sistematico e proprietà di linguaggio economico-aziendale.
- Capacità di apprendere. Lo studente deve dimostrare di sapere ricostruire sia i temi di carattere generale ed istituzionale, sia i temi di carattere monografico, applicando, ove necessario, gli strumenti di contabilità generale.

Programma di studio

Programma: A) Parte generale 1) Le aziende e le imprese. 2) Le imprese: la struttura, il soggetto giuridico e il soggetto economico; l’organismo personale, l’assetto tecnico, l’assetto organizzativo, il patrimonio, la combinazione economica. 3) L’amministrazione delle imprese: il principio di economicità e le condizioni di equilibrio reddituale e finanziario, le funzioni amministrative, le aree funzionali.
B) Parte monografica 1) Il capitale e il reddito: il capitale di funzionamento e il capitale netto, il reddito d’esercizio, la contabilità generale e la determinazione del reddito d’esercizio e del capitale di funzionamento, il bilancio d’esercizio. 2) L’analisi del bilancio e gli indicatori di risultato: la riclassificazione del bilancio, gli indicatori di bilancio, il sistema di coordinamento degli indicatori di bilancio.

Bibliografia e altri materiali didattici: B. Rossignoli, Materiali per lo studio dell’economia aziendale, Milano, Cusl, 2015.
Per gli studenti del corso di laurea in Servizi giuridici per operatori giudiziari: i primi quattro capitoli del testo consigliato per la preparazione dell’esame.

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Modalità di svolgimento dell’esame: l’esame si svolge in forma scritta.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:SECS-P/07 - Economia aziendale - Crediti:6
Attività didattiche previste

Lezioni: 45 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
BRUNO ROSSIGNOLI , responsabile dell'insegnamentoLuglio: alle ore 9 del giorno 13; Agosto: alle ore 9 del giorno 31; Settembre: alle ore 9 dei giorni 7 (Aula esami), 14, 21 (Aula esami), 28; Ottobre: alle ore 9 dei giorni 5, 12, 19, 26Sezione di Scienze Economiche del Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria"