Cerca insegnamenti o docenti



Diritto penale (parte speciale) - programma
CRIMINAL LAW (SPECIAL PART) - programma

Stampa questa pagina

FABIO BASILE , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in GIURISPRUDENZA C.U. (CLASSE LMG/01) immatricolati fino all' a.a 2013/2014 - Laurea Magistrale a ciclo unico - 2014/2015

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • IUS/17 - Diritto penale
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Il corso e ha come obiettivo fondamentale lo studio dei delitti contro la persona.

Programma di studio

Programma: Il corso è destinato a studenti che già posseggano solide nozioni di base in diritto penale, e ha come obiettivo fondamentale lo studio approfondito di alcune tra le più significative figure di reato della parte speciale dell’ordinamento penale italiano. Saranno, in particolare, analizzati alcuni delitti contro la persona, alcuni delitti contro la pubblica amministrazione e il delitto di associazione di tipo mafioso.
Lo studio della parte speciale del diritto penale costituirà una ‘palestra’ all’interno della quale gli studenti saranno chiamati a mettere gli strumenti concettuali e l’arsenale argomentativo, offerti dalla ‘teoria generale’ del diritto penale, al servizio dell’interpretazione e dell’applicazione pratica di singole figure di reato.
Lo studio dei delitti summenzionati sarà, pertanto, condotto – oltre che sulla base dei testi di dottrina sotto indicati – sulla scorta della lettura e dell’analisi di alcune pronunce giurisprudenziali.

Bibliografia e altri materiali didattici: Per la proficua frequenza del corso e, comunque, per la efficace preparazione dell’esame è inoltre fondamentale la conoscenza degli istituti di parte generale del diritto penale. Si raccomanda quindi a studenti, frequentanti e non frequentanti, il ripasso sistematico di un manuale di parte generale.

Testi per la preparazione dell’esame
F. Basile (a cura di), 40 questioni ipersettoriali (diritto penale) (testo per la preparazione all'esame da avvocati), editore Neldiritto, Roma, 2015 (titolo provvisorio)

Codice penale (a cura di F. Basile), Maggioli editore, XII edizione, febbraio 2015

Bibliografia e altri materiali didattici per non frequentanti: F. Basile, I delitti contro la vita e l’incolumità individuale (percosse, lesioni personali, mutilazioni genitali femminili, omicidio preterintenzionale, morte o lesione conseguenza di altro delitto, rissa, abbandono di minori o incapaci, omissione di soccorso), Padova, CEDAM, 2015

Codice penale (a cura di F. Basile), Maggioli editore, XII edizione, febbraio 2015

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Frequentanti: l’esame consisterà in una prima prova scritta, collocata in una delle ultime lezioni del corso. Tale prova scritta avrà la duplice funzione di verificare la conoscenza dei casi giurisprudenziali affrontati in aula, e di fornire allo studente l’occasione di produrre un breve testo scritto, che verrà debitamente corretto, in un’apposita lezione, con illustrazione dei suoi punti di forza e dei suoi punti deboli. Alla prova scritta seguirà una breve prova orale, collocata nelle ordinarie sessioni d’esame.

Prerequisiti e modalità di esame per non frequentanti Non frequentanti: l’esame consisterà in una prova orale.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:IUS/17 - Diritto penale - Crediti:6
Attività didattiche previste

Lezioni: 45 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
FABIO BASILE , responsabile dell'insegnamentoMercoledì ore 15.15. Si consiglia di inviare una mail a fabio.basile@unimi.it per verificare orario e disponibilità

Avvertenze e altre informazioni

L’esame si svolgerà con modalità diverse per frequentanti e non frequentanti.