Cerca insegnamenti o docenti



Diritto penale - programma
CRIMINAL LAW - programma

Stampa questa pagina

GIAN LUIGI GATTA , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (Classe L-14) Immatricolati dall'a.a. 2009/2010 - Laurea - 2014/2015

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso2
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • IUS/17 - Diritto penale
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Il corso ha come obiettivo l'acquisizione delle nozioni fondamentali della parte generale del diritto penale (i principi e gli istituti comuni a tutti i reati, o a categorie più o meno ampie), e si prefigge altresì di delineare un quadro essenziale della parte speciale (il catalogo dei reati, vale a dire dei fatti che l'ordinamento giuridico punisce con la comminatoria di una pena).

Programma di studio

Programma: Nel corso delle lezioni la parte generale e la parte speciale saranno poste in continua e reciproca relazione dialettica, con una costante attenzione alla casistica giurisprudenziale relativa alle più diverse ipotesi di reato, che rappresenterà il banco di prova sul quale delineare gli istituti di parte generale e saggiare i relativi principi.
Il corso, in particolare, si articolerà di due parti.
La prima parte ruoterà attorno a due domande centrali – ‘perché’ e ‘come’ si punisce – ed avrà per oggetto la teoria, i principi costituzionali, la disciplina e la realtà del sistema delle sanzioni penali (pene e misure di sicurezza). Una particolare attenzione sarà dedicata alla pena detentiva, che nonostante l’annoso problema del sovraffollamento carcerario conserva un ruolo centrale nel sistema sanzionatorio.
La seconda parte del corso ruoterà invece attorno a un’altra fondamentale domanda – ‘cosa’ si punisce – e avrà ad oggetto il reato in quanto fatto socialmente dannoso (analisi sistematica ed esame degli elementi costitutivi: fatto, antigiuridicità, colpevolezza, punibilità; forme di manifestazione: concorso di persone e tentativo).

Bibliografia e altri materiali didattici: G. Marinucci - E. Dolcini, Manuale di diritto penale. Parte generale, 4a ed., Milano, Giuffrè, 2012, integrato dall’Addenda di aggiornamento 2014, scaricabile dal link https://www.giuffre.it/ebusiness/2473389/MARINUCCI_addenda.pdf.
G. Marinucci - E. Dolcini (con la collaborazione di A. Della Bella e G. L. Gatta), Codice penale e norme complementari, 3a ed., Milano, Giuffrè, 2012.

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Gli studenti frequentanti dovranno preparare l’esame con i testi sopraindicati, limitatamente alle sole parti che saranno indicate a lezione, nonché con gli appunti e i materiali distribuiti dal docente. Potranno inoltre sostenere una prova intermedia scritta, nella seconda metà del corso, e una successiva integrazione orale, limitata a una parte del programma.

Prerequisiti e modalità di esame per non frequentanti Per gli studenti non frequentanti l’esame si svolgerà esclusivamente in forma orale e dovrà essere preparato con i testi sopraindicati.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:IUS/17 - Diritto penale - Crediti:9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
GIAN LUIGI GATTA , responsabile dell'insegnamentoLunedì alle ore 14.30Dipartimento "C. Beccaria". Sezione di scienze penalistiche

Avvertenze e altre informazioni

Per i soli studenti frequentanti saranno organizzate, nel periodo delle lezioni, visite presso le carceri milanesi e il Palazzo di giustizia di Milano.

Le informazioni, gli avvisi e i materiali relativi al corso sono reperibili nella piattaforma Ariel del sito Unimi al seguente indirizzo internet: http://glgattadpt.ariel.ctu.unimi.it/v3/home/Default.aspx