domenica 21 settembre 2014



Inizio Lezioni a.a. 2014/2015

Si avvisano gli studenti che il 29 settembre inizieranno tutti i corsi, del primo semestre, di Giurisprudenza secondo l'orario pubblicato on line.
Si ricorda che per le matricole, alle ore 10.30 del 29 settembre, in Aula Magna si terrà un incontro di benvenuto: in quell'occasione, le lezioni del primo anno verranno sospese fino a fine incontro

In evidenza

VERJUS - Test di autovalutazione per le matricole dell’a.a. 2014/2015

Il test verjus per gli studenti che non hanno raggiunto la votazione di 70/100 alla maturità si terrà nei mesi di gennaio/febbraio
Agli studenti interessati verrà data comunicazione, tramite posta elettronica di UNIMI

AVVISO IMPORTANTE

Si avvisa che, da lunedì 28 luglio, la Segreteria didattica di giurisprudenza si trasferirà, temporaneamente, al piano terra, presso i locali della ex-presidenza di lettere.

Corso di perfezionamento e di specializzazione post-laurea in diritto penale "Giorgio Marinucci",

AVVISO
Fino al 24 settembre sono aperte le iscrizioni al Corso di perfezionamento e di specializzazione post-laurea in diritto penale "Giorgio Marinucci"

Aperte le selezioni per l’ICC Moot Mediation Competition e per la Competizione italiana di Mediazione - 2015

Sono aperte le selezioni per le squadre di studenti che nel 2015 rappresenteranno l’Università degli Studi di Milano nelle seguenti manifestazioni:

-       ICC International Commercial Mediation Competition (Parigi, 6-11 febbraio 2015)
-       Competizione italiana di Mediazione (Milano, 19-20 febbraio 2015)

Partecipando alle competizioni, gli studenti hanno l’opportunità di sviluppare le proprie competenze nella risoluzione delle dispute, guidati da mediatori professionisti. La loro performance è valutata da specialisti del settore che assistono alle mediazioni simulate.

Requisiti ed elementi di valutazione:
•       iscrizione alla laurea in Scienze dei servizi giuridici, in Giurisprudenza, in Scienze cognitive e processi decisionali o in Relazioni Internazionali;
•       ottima conoscenza parlata e scritta della lingua inglese (solo per l’ICC International Mediation Competition);
•       media dei voti;
•       agli studenti che abbiano seguito il corso di Negotiation and Alternative Dispute Resolution, o che dimostrino una preparazione di base nelle tecniche di negoziato e di mediazione, sarà riconosciuto un titolo preferenziale nella valutazione.

Gli studenti interessati sono pregati di inviare entro e non oltre il 18 settembre 2014 a luigi.cominelli@unimi.it:
•       cv in inglese (o in italiano per coloro che sono interessati solo alla Competizione italiana di mediazione);
•       certificazione ufficiale o autocertificazione degli esami sostenuti con votazione.
 
Il colloquio di selezione si terrà il giorno 24 settembre alle 11.30, presso la Sala Lettura del Dipartimento Cesare Beccaria – Sez. Filosofia e Sociologia del Diritto.

Chiusura aule informatiche

Foreign direct investment international arbitration moot

FOREIGN DIRECT INVESTMENT INTERNATIONAL ARBITRATION MOOT

Coordinatore Dr. Albert Henke

Il Foreign Direct Investment International Arbitration Moot è una simulazione di una procedura arbitrale in materia di Foreign Direct Investment (FDI). Il settore dei FDI è tra i fenomeni economici di maggiore rilevanza degli ultimi anni a livello internazionale, e rappresenta un fattore chiave dello sviluppo economico e industriale di ogni Paese. Con tale nozione si suole definire un’operazione economica, attinente potenzialmente alle più svariate aree giuridico-economiche (energia, appalti, telecomunicazioni, finanza etc..) che si caratterizza per l’essere finalizzata alla creazione, da parte dell’investitore (di solito una società) di uno Stato, di un’attività di impresa di lungo periodo nel territorio di un altro Stato (host State). Tra gli elementi caratteristici del FDI vi sono l’ingente valore economico dell’operazione, il rischio imprenditoriale, la prospettiva di lungo periodo dell’attività e la significativa incidenza dell’operazione sull'economia del paese nel quale l'investimento verrà espletato. La materia del FDI non solo coinvolge imponenti valori finanziari e monetari, ma è spiccatamente multidisciplinare, coinvolgendo profili di diritto pubblico internazionale, amministrativo, europeo, processuale, arbitrale, ambientale e così via. In caso di controversia tra l’investitore e lo Stato si ricorre generalmente ad un arbitrato internazionale, che può ad hoc (ossia in base a regole ed accordi plasmati sul caso specifico) ovvero amministrato (ossia in base ad un regolamento predeterminato di un’istituzione internazionale, di solito l’ICSID - https://icsid.worldbank.org/ICSID/Index.jsp -, che svolge altresì funzioni di amministrazione e supervisione della procedura arbitrale). L’arbitrato sotto gli auspici dell’ICSID ha visto una crescita esponenziale negli ultimi decenni. I vantaggi della procedura condotta sotto gli auspici di questa Istituzione consistono nella possibilità di avvalersi di un set di regole di procedura elaborate su misura per l’arbitrato con parte pubblica, nell’assistenza e supervisione di uno staff (quello del Segretariato dell’ICSID) con provata esperienza nel settore, nella limitata possibilità di annullamento dei lodi e nel regime agevolato per l’esecuzione degli stessi.
Il Foreign Direct Investment International Arbitration Moot è una simulazione di una procedura arbitrale
La competizione, interamente in inglese, si svolge nell’arco di circa nove mesi, da febbraio a ottobre di ogni anno, e consiste di due parti: una parte scritta, ed una parte orale.
Nella fase scritta gli studenti di ogni squadra devono preparare, per il mese di agosto, degli skeleton arguments, sia per l’attore (di solito l’investitore) sia per il convenuto (di solito lo Stato), in relazione ad un problema in materia di FDI pubblicato ogni anno a febbraio. Successivamente, entro fine settembre, devono inviare i memorials e counter memorials definitivi.
La fase orale, in cui ciascuna squadra presenta oralmente le proprie posizioni sviluppate nelle memorie scritte, si svolge nella seconda metà di ottobre. 
La competizione, che vede la partecipazione di squadre di università di tutto il mondo e che ospita la fase orale ogni anno in una località diversa, contribuisce a formare giuristi che intendano specializzarsi in questo settore, sempre più strategico ed in continua evoluzione. E consente altresì agli studenti di entrare in contatto con valutatori (giudici, avvocati, arbitri, docenti universitari, funzionari di camere arbitrali internazionali) composti dai maggiori specialisti mondiali della materia.
Per maggiori informazioni si prega di visitare il sito http://www.fdimoot.org/ o contattare il coordinatore:

Dr. Albert Henke
Research Fellow and Lecturer
Department of Italian and Supranational Public Law
Via Festa del Perdono, 7
20122 - MILANO
Tel. 02 50312645
Fax 02 50312505
Email: albert.henke@unimi.it

International Moot 2014: i nostri giovani oralist crescono

Francesca de Giorgis, Martina Spadaro, Pietro Bancalari e Dan Virgil Puscasiu sono i quattro studenti di Giurisprudenza che hanno fatto guadagnare all’Ateneo l’11ª posizione, su 290 squadre, nella competizione in materia di arbitrato e commercio internazionale di Vienna.

International Moot 2014: i nostri giovani oralist crescono
Competenza, affiatamento e capacità di lavorare in team sono stati gli ingredienti dell’ottimo piazzamento della squadra della Statale, che guadagna l’11ª posizione, su 290 squadre – alla 21sima edizione del Willem C. Vis International Arbitration Moot, la competizione internazionale universitaria in materia di arbitrato e commercio internazionale di Vienna.
Francesca de Giorgis, Martina Spadaro, Pietro Bancalari e Dan Virgil Puscasiu sono le nostre studentesse e studenti che tra pre-moots, general rounds, elimination rounds e fase finale hanno sfidato nell’arco di otto mesi di competizione alcune tra le più prestigiose facoltà di Giurisprudenza italiane e non solo come la Humboldt University, la University of Heidelberg o la University of Pittsburg.
L’avventura della Statale all’International Moot inizia cinque anni fa, esperienza che ogni anno ha visto sempre migliori risultati - una volta tra le prime 60 squadre giunte in finale, per due volte tra i primi 16, oltre a varie honorable mentions per best oralist e best written memorandum, che l’hanno portata ad essere la migliore tra tutte le università italiane partecipanti
Durante l’intera durata della International Moot,  Francesca, Martina, Pietro e Dan – coordinati da Albert Henke, nostro ricercatore al dipartimento di Diritto pubblico italiano e sovranazionale – hanno potuto mettere in pratica la preparazione acquisita in aula in sessioni di written e oral advocacy dinanzi ad  alcuni tra i più eminenti professionisti ed esperti del settore del diritto del commercio internazionale e dell’arbitrato.
Ma accanto alla prestigiosa esperienza accademica, i nostri giovani oralist sono “usciti dal guscio”, aggiungendo al proprio curriculum vitae non solo una “voce” formativa altamente spendibile nel mondo del lavoro, ma anche lo sviluppo di qualità come flessibilità, empatia e grinta altrettanto importanti per il proprio futuro lavorativo e personale.

Per informazioni
Università degli Studi di Milano
Diritto pubblico italiano e sovranazionale
Dott. Albert Henke
Tel. 02 503 12645
albert.henke@unimi.it

DIRITTO CIVILE - a.a. 2013/2014

AVVISO IMPORTANTE:
Contrariamente a quanto comunicato in precedenza, per l’a.a. 2013/2014, il corso di Diritto civile si terrà come segue:

Il contratto (parte generale) A-Z - Prof. Antonio Gambaro
Il possesso (parte speciale) A-Z - prof.ssa Chiara Tenella Sillani

Informazioni sulle modalità di espletamento dell’esame

Programmi dei corsi e indicazione dei libri di testo - a.a. 2013/2014

Nella sezione "corsi di laurea" sono disponibili i programmi dei corsi - a.a. 2013/2014

Summer School on Transnational Dispute Resolution - Università degli Studi di Milano - Nova Universidade di Lisbona

Summer School on Transnational Dispute Resolution - Mediation Arbitration Litigation, che nell'ambito di un partenariato tra l'Università degli Studi di Milano e la Nova Universidade di Lisbona si svolgerà quest'anno nei giorni 1 - 16 settembre 2014 per una settimana a Gargnano, sul Lago di Garda (BS) e per una settimana a Lisbona. 

L'iniziativa è rivolta a studenti, graduate e undergraduate, e a professionisti, italiani e stranieri

Tra i docenti di quest'anno segnalo alcuni autorevoli esperti della materia a livello internazionale, quali il Prof. George Bermann (Columbia Law School di New York), John Beechey (Chairman dell'International Court of Arbitration dell'ICC), Diego Arroyo (Science Po), Cristoph Paulus (Humboldt Universitaet e Consultant Fondo Monetario Internazionale), Harold Abramson (Touro Law Centre, New York).

Per qualunque informazione sull'iniziativa nel suo complesso o sui singoli moduli:
- Luigi Cominelli - coordinatore modulo mediation (luigi.cominelli@unimi.it)
- Albert Henke - coordinatore modulo arbitration e litigation (albert.henke@unimi.it)

Summer School in China 2014

9th EDITION – SUMMER SCHOOL IN CHINA 2014
(Summer Institute on Climate Change and Environmental Protection (SICCEP) and Summer Institute on Intellectual Property and China (IP-China).
Queries can be addressed to: info@summerlawinstitute.com
THE WEBSITE OF THE SUMMER PROGRAM: http://summerlawinstitute.com/ - To download the brochure (PDF file)
The Deadline for the application to the Summer School in China 2014 is scheduled on MAY 15, 2014

Premio "Fondazione Bresciani Turroni"

Premio "Fondazione Bresciani Turroni"

Notizie ed eventi

Dei delitti e delle pene

Milano, 3 ottobre 2014
ore 9.00
Aula Magna, Palazzo di Giustizia

F. Schauer The differentiation of Law

Milano, 3 ottobre 2014
ore 15.00
Aula Crociera
Via Festa del Perdono, 7

Corsi di alta formazione

Sono aperte le iscrizioni ai Corsi di Alta formazione per l'a.a. 2014/2015, promossi e organizzati con la partecipazione di alcuni docenti del Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria".
Corso di Alta formazione: "Valutazioni cliniche-forensi. Strumenti, metodi e ambiti d'impiego dell'accertamento tecnico peritale" III edizione;  novembre 2014 - giugno 2015
Corso di Alta formazione: "Il giudice onorario e il tribunale per i minorenni: attività e competenza in un contesto  multidisciplinare" IV edizione; ottobre-novembre 2014

Responsabile scientifico: prof. Raffaele Bianchetti

IALS International association of law school

IALS International association of law school

Stato, Chiese e pluralismo confessionale

Stato, Chiese e pluralismo confessionale

Rivista on-line Italian Intelectual Property

Rivista on-line "Italian Intelectual Property"[apre una nuova finestra]

Rivista on-line Diritto Penale Contemporaneo

Diritto Penale Contemporaneo (rivista online)

L'Alligatore - La Rivista degli studenti di giurisprudenza della Statale di Milano